Dalla Provincia un piano per le strade dissestate

176

Il Presidente della Provincia, Nicola Gatta, ha disposto un atto di indirizzo al Dirigente del Settore Viabilità Provinciale per adottare tutti gli atti di gestione per la elaborazione – con riferimento alla rete viaria, che interessa i comuni dei Monti Dauni ed i comuni del Gargano, caratterizzata dalla presenza di gravissimi fenomeni di dissesto idrogeologico – di un Piano degli interventi di mitigazione del rischio idrogeologico, inerente le strade provinciali, per formulare richieste di finanziamento da inserire sulla piattaforma ReNDiS (Repertorio Nazionale degli interventi per la Difesa del Suolo), costituito da:

  1. progetti già elaborati custoditi agli atti dell’Ufficio Tecnico, conformi alle finalità e in possesso dei requisiti definiti dal DPCM 28 maggio 2015 recante “l’individuazione dei criteri e delle modalità per stabilire le priorità di attribuzione delle risorse agli interventi di mitigazione del rischio idrogeologico”,
  2. progetti di fattibilità tecnico-economica, di nuova redazione;

Il Presidente Nicola Gatta dichiara: ”La Provincia di Foggia ha in dotazione una rete viaria di circa 3000 Km, che si estende sull’intero territorio dauno, attraversando zone con caratteristiche geomorfologiche differenti.Le strade che interessano i comuni dei Monti Dauni ed alcuni comuni del Gargano sono caratterizzate, dalla presenza di gravissimi fenomeni di dissesto idrogeologico. Ecco, quindi la necessità di mettere in campo tutte le iniziative per porre in sicurezza le infrastrutture provinciali, a tutela della pubblica e privata incolumità dei cittadini di Capitanata”.