La Polizia Locale becca esercente che serviva bevande alcoliche a minorenni

175

Nella serata di ieri sabato 9 novembre 2019, nell’ambito dei servizi di controllo interforze alla movida foggiana, personale della Polizia Locale in abiti civili con il supporto di agenti in divisa, ha effettuato controlli mirati ad attività commerciali che somministrano bevande alcoliche. Nella circostanza, gli agenti accettavano che un commerciante serviva un “cicchetto” ad una minore di anni 16. Nei confronti dell’esercente si procedeva alle successive attività di rito mentre la minore veniva lì affidata al proprio genitore. 

I controlli hanno riguardato anche il rispetto alle norme del Codice della Strada. Sono state 90 le infrazioni accertate e sanzionate con l’utilizzo dello Street Control.