Polizia di Stato arresta due pregiudicati per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti

156

In data 10 novembre u.s., nell’ambito di un più ampio servizio finalizzato al contrasto delle sostanze stupefacenti, personale appartenente alla Polizia di Stato della Squadra Mobile – “Gruppo Foggia”, ha tratto in arresto A.S., pregiudicato foggiano classe ’92, e D.C., pregiudicato foggiano classe ’88, resisi responsabili in concorso di detenzione di sostanze stupefacenti di tipo “cocaina”, “marijuana” e “hashish”.

Verso le ore 01,00 circa, una pattuglia della Squadra Mobile, transitando in questo Viale Fortore, notavano giungere a forte velocità una Lancia Musa di colore grigio, con due persone a bordo, che, incurante del traffico, zigzagava tra le auto incolonnate. A fronte del comportamento sospetto, il veicolo in questione, immediatamente veniva inseguito, sino a via di San Giuliano, strada senza via d’uscita.

Il personale della Squadra Mobile intervenuto procedeva, in considerazione dei precedenti specifici dei due, ad una accurata perquisizione personale e dell’autovettura. All’interno di quest’ultima veniva rinvenuta una scatoletta il metallo avvolta da nastro isolante di colore nero chiusa con un elastico. All’interno della scatoletta di metallo venivano rinvenute nr.3 bustine trasparenti contenenti in totale nr.26 involucri di cellophane di colore bianco c.d. “dosi da strada” per un peso complessivo di circa gr.10 di sostanza stupefacente del tipo “cocaina”. Nella disponibilità di A.S. veniva rinvenuta la somma di euro 120,00 in banconote di vario taglio, ritenuto provento dell’attività di spaccio posta in essere da entrambi.

Alla luce di quanto rinvenuto e della flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, la perquisizione veniva estesa anche presso le abitazioni dei due, in quanto vi erano fondati sospetti che presso le rispettive abitazioni potesse essere rinvenuta altra sostanza stupefacente. Presso l’abitazione di A.S., sveniva altresì rinvenuta gr.1,35 di sostanza stupefacente del tipo Marijuana suddivisa in nr.3 “dosi da strada” e gr.1,62 di sostanza stupefacente del tipo “hashish” suddivisa in nr.2 dosi da strada.

Attese le risultanze dell’esame narco-test cui la sostanza stupefacente rinvenuta è stata sottoposta e la flagranza del reato contestato e due uomini venivano tratti in arresto per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Al termine delle formalità di rito venivano sottoposti agli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. 12.11.19