Deceduti due extracomunitari nei pressi del CARA di Borgo Mezzanone

163

È stata una probabile inalazione di monossido di carbonio la causa del decesso di due extracomunitari, un camerunense ed un nigeriano, di età compresa tra i 35 ed i 40 anni, avvenuto ieri presso un casolare all’esterno del Centro di Accoglienza.

Vigili del fuoco e 118, intervenuti su segnalazione di altri cittadini extracomunitari, non hanno potuto fare altro che constatare il decesso.

Il magistrato intervenuto ha affidato le indagini ai carabinieri ma la brace ancora accesa sembrerebbe non lasciare alcun dubbio.