Ancora attivi i controlli nel centro storico e alla città del cinema

21

Continua incessante l’attività di prevenzione e di controllo del territorio nelle sere del fine settimana nella zona della c.d. “Movida” per contrastare atti di intemperanza e di illegalità.

Nel corso del servizio svoltosi nella serata di sabato scorso, tutto il dispositivo a disposizione, composto da personale interforze, effettuava  attività di pattugliamento appiedato nelle piazze interessate dal fenomeno oggetto di controllo, con maggior attenzione alle zone dove si è riscontrata maggiore presenza di giovani.

Due equipaggi del reparto RPC, con compiti di vigilanza a largo raggio, unitamente a personale in borghese della Polizia Locale hanno svolto servizio di contrasto ai parcheggiatori abusivi presso la locale Città del Cinema.

Nel corso del servizio veniva sorpreso un parcheggiatore abusivo al quale veniva sequestrata la somma di denaro racimolata quale provento dell’attività abusiva e   dopo essere stato sanzionato, ai sensi dell’art. 7 c.15 bis C.di S. veniva allontanato.

Veniva inoltre effettuato un controllo agli avventori di una sala giochi sita nel plesso della Città del Cinema.

Nel corso dell’attività venivano controllate complessivamente nr. 45 persone di cui 11 con pregiudizi di polizia, nonché 7 veicoli.

Sono state controllate due “cicchetterie” per verificare la vendita di alcoolici ai minori.

Il servizio nei giorni successivi si estendeva ai circoli privati, con controlli ad un circolo sito in Viale Kennedy ed uno sito in Via Silvestri. Inoltre veniva controllato un circolo sito in Via San Severo. Nella circostanza venivano identificati alcuni soggetti pregiudicati.

Altro controllo veniva effettuato a due prostitute in Via Manfredonia. Una delle due risultava avere a carico un rintraccio per notifica, pertanto si provvedeva ad accompagnarla in Ufficio per la notifica dell’atto.