Fermato il piromane dei cassonetti! E’ un foggiano di 35 anni

158

In considerazione dei numerosi incendi perpetrati ai danni di cassonetti dei rifiuti in città, personale della Polizia Locale di Foggia in assetto S.A.D., a seguito di intensa attività info investigativa, nella notte del 3 febbraio 2020, effettuava servizio straordinario di controllo del territorio in abiti civili e con auto civetta durante il quale veniva fermato un cittadino foggiano di 35 anni  nell’atto di incendiare un cassonetto dei rifiuti in Via della Martora. A seguito di perquisizione personale e del suo alloggio, venivano rinvenuti e sequestrati n°23 accendini.

Dopo ulteriore attività informative ed investigative, ivi compreso l’esame di un video amatoriale divulgato sul web, gli agenti operanti riconoscevano il medesimo quale possibile autore anche di precedenti reati riguardanti i cassonetti dei rifiuti dati alle fiamme in Via Berlinguer. Il trentacinquenne veniva identificato e deferito all’Autorità Giudiziaria per l’ipotesi di reato di cui all’art.  635 del Codice Penale.