Condivisione delle istituzioni per il superamento del ghetto di Borgo Mezzanone

62

Nella giornata di ieri, presso il Ministero dell’Interno, allo scopo di dare rapidamente seguito alle determinazioni assunte anche nel recente incontro tenuto a Foggia dal Ministro dell’Interno Lamorgese in ordine alla problematica della bonifica delle aree di Borgo Mezzanone si è tenuta una riunione, presieduta dal Capo Dipartimento per le libertà civili e l’immigrazione prefetto Michele di Bari, con la partecipazione del Prefetto di Foggia dott. Raffaele Grassi, il dott. Roberto Venneri, Direttore del Dipartimento presso la segreteria generale della Regione Puglia, il  responsabile della Competitività e dei Territori di Invitalia avv. Giovanni Portaluri ed il Presidente della Provincia di Foggia, Nicola Gatta .

È emersa la condivisa volontà di attuare un percorso operativo finalizzato allo smantellamento del ghetto di Borgo Mezzanone, nonché a concretizzare le risorse finanziarie del Contratto Istituzionale di Sviluppo sia a realizzare la proposta del presidente della Regione Puglia  Emiliano circa l’istituzione in quel sito di una struttura capace di assicurare trasparenza e legalità nella domanda e nell’offerta  di lavoro .