Coronavirus – Anticipazione dei contributi PAC alle aziende agricole

112

Un aiuto per le aziende in difficoltà

“Vogliamo garantire liquidità alle imprese, rispondendo così all’emergenza e alle difficoltà manifestate, soprattutto in queste ultimissime ore, da aziende del settore e regioni” – così la Ministra alle Politiche Agricole, alimentari e forestali Teresa Bellanova, che ieri ha inviato alla Conferenza Stato-Regioni, per la relativa intesa, il Decreto ministeriale con cui si autorizzano le imprese agricole a ricevere un’anticipazione sulle somme dovute nell’ambito dei regimi di sostegno previsti dalla Politica Agricola Comunitaria (PAC) per l’anno 2020. 

L’obiettivo del Ministero è fronteggiare la generalizzata situazione di crisi che sta colpendo le imprese agricole, aggravata dell’evolversi dell’epidemia da COVID-19 con le conseguenti sospensioni delle attività e dei servizi, che stanno ulteriormente inasprendo le difficoltà economiche degli agricoltori.

Il Presidente di Confagricoltura Foggia Filippo Schiavone, plaude all’operatività del Ministero, in un momento di grande difficoltà legato agli aspetti sanitari, si rischia di aggravare una situazione economica già difficile per le nostre aziende.
Confagricoltura Foggia chiede la costituzione di una cabina di regia che veda coinvolti tutti i dicasteri interessati e tutti gli attori delle filiere “dal campo alla tavola”, in uno sforzo congiunto necessario per garantire continuità produttiva e commerciale a un comparto fondamentale alla composizione del PIL italiano.