Prorogati i rinforzi per le forze dell’ordine, a Foggia 91 operatori in più per tutto il mese di marzo

85

Sono stati confermati dal Viminale, per tutto il mese di marzo, i rinforzi per le Forze di Polizia inviati a Foggia, sin dal 20 gennaio, dal Ministro dell’Interno Luciana LAMORGESE, dopo l’escalation criminale registrata ad inizio d’anno.

Si tratta di un contingente straordinario costituito da 91 operatori appartenenti alle varie Forze di Polizia che sono destinati al potenziamento del dispositivo di prevenzione e controllo del territorio nonché di personale specializzato nell’espletamento di servizi particolarmente delicati, come quelli a tutela delle persone sottoposte a protezione personale per avere denunziato la mafia ed il racket delle estorsioni.

Nei ranghi della Polizia di Stato sono arrivati 32 Agenti in più, di cui 12 del Reparto Prevenzione Crimine. Le unità previste per l’Arma dei Carabinieri sono ben 49, mentre  i militari di rinforzo della Guardia di Finanza sono 10.

Sul territorio foggiano opera già un altro contingente straordinario di rinforzi, inviato dopo la strage avvenuta il 09 agosto 2017 allo scalo ferroviario di San Marco in Lamis, costituito da 71 unità (36 della polizia di Stato, 20 dei Carabinieri e 15 della Guardia di Finanza).

Inoltre, dal 15 febbraio è operativa una nuova Sezione della D.I.A., appositamente istituita per contrastare la criminalità organizzata del foggiano.