Ataf: nuove misure anti – coronavirus

100

Proseguono le azioni di ATAF SpA di Foggia in merito alle azioni di prevenzione e regressione in tema Coronavirus. Dopo la sanificazione straordinaria degli spazi interni ed esterni del Nodo Intermodale e del parco mezzi rotabile, abbiamo avviato ulteriori azioni di sanificazione integrale dei tredici scuolabus, che presto torneranno ad ospitare gli studenti foggiani, affiancandole alle consuete attività quotidiane di pulizia degli stessi”: lo fa sapere il presidente della azienda municipalizzata foggiana Giandonato La Salandra.

Sempre nell’ambito delle misure adottate dall’azienda ATAF per il contenimento dei rischi di contagio da Covid-19, in seguito alle disposizioni nazionali previste dai DPCM, da lunedì 9 marzo fino al prossimo venerdì 3 aprile, saranno in vigore alcune nuove norme volte a tutelare meglio autisti e passeggeri.

Intanto, l’accesso dell’utenza sarà interdetto nello spazio spazio contiguo alla postazione di guida e quindi non si potrà salire né scendere dalla porta anteriore dei mezzi. Anche la vendita dei biglietti a bordo è sospesa per lo stesso motivo.

Inoltre, sono previste azioni di pulizia continuativa dei mezzi, in sosta presso il Terminal intermodale, con particolare attenzione a corrimano, maniglie e pulsantiere.

Anche l’accesso della clientela presso l’Ufficio Biglietteria ubicato presso il Terminal “Vincenzo Russo” sarà limitato ad un massimo di due persone contemporaneamente.