Fermati e denunciati nella notte due rumeni provenienti da una festa

75

Continuano i controlli sulle strade di Foggia ad opera degli equipaggi della Squadra Volanti e del Reparto Prevenzione Crimine tesi a fare rispettare le restrizioni governative imposte sugli spostamenti per evitare la diffusione dei contagi dal virus COVID-19.

Nella rete dei Poliziotti, la scorsa notte, è finita una coppia di rumeni che è stata fermata, intorno alle ore 02,00, sul Viale Candelaro mentre viaggiava a bordo di una Fiat Stilo di colore grigio.

Alla vista degli Agenti, l’uomo alla guida, un ragazzo di 29 anni, ha accelerato repentinamente nel tentativo di darsi alla fuga. Tuttavia, i poliziotti sono riusciti a bloccare la corsa del veicolo e a controllare entrambi gli occupanti.

Alla richiesta dei Poliziotti  di fornire spiegazioni in ordine al loro spostamento, i due non sono riusciti a fornire alcuna plausibile giustificazione. Piuttosto, gli stessi hanno candidamente dichiarato di essere di ritorno da una festa che si era svolta in serata a Borgo Segezia. Conseguentemente, sia l’uomo che la donna sono stati denunziati all’Autorità Giudiziaria.