I chiarimenti del Sindaco Landella sulle modalità di distribuzione dei buoni alimentari

46

Landella: “Le domande per i buoni alimentari consegnate direttamente presso gli uffici comunali o giunte per e-mail, vengono protocollate ed inviate agli Uffici dei Servizi Sociali.

Tutti i richiedenti vengono contattati telefonicamente dagli assistenti sociali al fine di verificare i requisiti di ammissibilità delle richieste inoltrate.

A seguito della verifica, i beneficiari vengono contattati prontamente dagli uffici dell’amministrazione comunale per comunicare data, ora e luogo del ritiro dei buoni (forniti di codice a barra identificativo) al fine di evitare la possibilità di creare assembramenti.

Gli uffici comunali sono a lavoro per soddisfare tutte le legittime richieste che sono pervenute in questi giorni”.