Danneggiata l’auto di un medico di Continuità Assistenziale a Vieste

55

Il Direttore Generale della ASL Foggia Vito Piazzolla esprime solidarietà nei confronti di un medico di Continuità Assistenziale a cui, ieri sera, è stata danneggiata l’auto mentre prestava servizio a Vieste.

Da una prima ricostruzione dei fatti, un utente si sarebbe recato presso la Continuità Assistenziale del centro garganico facendo richiesta di un particolare farmaco senza presentare il piano terapeutico o la ricetta del medico specialista attestanti la reale necessità della prescrizione.

Situazione, sembrerebbe, già accaduta più volte in passato.

Al rifiuto del medico di prescrivere il farmaco a carico del Servizio Sanitario Regionale, il paziente, in stato di agitazione, sarebbe uscito danneggiando l’auto del professionista.

Alla scena avrebbe assistito anche un testimone.

Nello stigmatizzare il grave episodio, la Direzione Generale annuncia che si costituirà parte civile in caso di eventuali azioni giudiziarie.