Guarito l’ultimo paziente Covid del Policlinico di Bari

47

Guarito l’ultimo paziente Covid del Policlinico di Bari! L’uomo, 35 anni, era stato ricoverato nel reparto di Malattie infettive il 19 maggio scorso e, dopo tre settimane di terapia, si è negativizzato ed è stato dimesso.

In questo ospedale, ad oggi, non ci sono più casi di positività al Covid. Restano ricoverati nei reparti Covid, anche se virologicamente guariti, 9 pazienti affetti da altre patologie.

Da 25 giorni, dunque, al Policlinico non ci sono nuovi ricoveri di pazienti Covid e, con la negativizzazione e la dimissione del 35enne, l’ospedale può essere dichiarato Covid free.
Simbolicamente, il direttore generale, Giovanni Migliore, ha voluto rimuovere il cartellone del Covid Hospital, sul quale medici, infermieri e operatori sanitari hanno lasciato la loro firma.

Emiliano: “Io non smetterò mai di ringraziare il personale sanitario di questo ospedale e di tutti gli ospedali pugliesi per il lavoro straordinario compiuto in questi mesi. Grazie.
Andiamo avanti
!”.

Guarito l’ultimo paziente Covid del Policlinico di Bari

Guarito l’ultimo paziente Covid del Policlinico di Bari! L’uomo, 35 anni, era stato ricoverato nel reparto di Malattie infettive il 19 maggio scorso e, dopo tre settimane di terapia, si è negativizzato ed è stato dimesso.In questo ospedale, ad oggi, non ci sono più casi di positività al Covid. Restano ricoverati nei reparti Covid, anche se virologicamente guariti, 9 pazienti affetti da altre patologie.Da 25 giorni, dunque, al Policlinico non ci sono nuovi ricoveri di pazienti Covid e, con la negativizzazione e la dimissione del 35enne, l’ospedale può essere dichiarato Covid free.Simbolicamente, il direttore generale, Giovanni Migliore, ha voluto rimuovere il cartellone del Covid Hospital, sul quale medici, infermieri e operatori sanitari hanno lasciato la loro firma.Emiliano: “Io non smetterò mai di ringraziare il personale sanitario di questo ospedale e di tutti gli ospedali pugliesi per il lavoro straordinario compiuto in questi mesi. Grazie.Andiamo avanti!”.

Pubblicato da Foggia TV su Venerdì 12 giugno 2020