Si conclude domani la prima parte del Rodi Summer Music

44

Il Rodi Summer Music conclude la prima parte della sua rassegna l’11 agosto con un duo tenore-chitarra. Riprenderà a inizio settembre alternando corsi di alto perfezionamento a concerti anche con artisti di fama internazionale.

Protagonisti di martedì prossimo, quinto evento del denso calendario, saranno Roberto Di Tullio, virtuoso della chitarra classica, e il tenore Francesco Canestrale, talento lirico, anche lui espressione della ricchezza artistica garganica.

La sensibilità del primo e la versatilità del secondo verranno convogliate in un programma che si snoda nel repertorio vocale da camera dell’eclettico Mauro Giuliani, toccando l’opera italiana con l’aria “Se il mio nome saper” tratta da il Barbiere di Siviglia, concludendo con una selezione dalle Canzoni Popolari Spagnole di De Falla e Garcia Lorca.

“Un programma di estrema eleganza – annuncia Manuel Padula, direttore artistico della fortunata rassegna, premiata da un abbondante e costante afflusso di pubblico – che mira a far conoscere al grande pubblico alcune perle del vasto, ma poco eseguito, repertorio vocale da camera dell’Ottocento e della musica spagnola del Novecento, caratterizzata da forti richiami alle melodie popolari”.

Il Rodi Summer Music, rassegna di concerti e corsi di alto perfezionamento musicale, è un progetto ideato dai maestri Luca Cocomazzi, Antonio Montecalvo e Manuel Padula, organizzato dall’Associazione “Luigi Russo”, presieduta da Domenico Sinigagliese.

Si avvale della collaborazione di vari partner e artisti, nonché del contributo di Ferrovie del Gargano, che ha messo a disposizione un coupon spendibile presso alcuni punti vendita di Rodi Garganico, per i viaggiatori che parteciperanno ai concerti. Le informazioni sono reperibili sui siti web rodisummermusic.com e ferroviedelgargano.com.

L’appuntamento si svolgerà come di consueto nella chiesa di San Pietro di Rodi Garganico, con inizio alle 21.30. L’ingresso è libero.