Controlli antidroga dei carabinieri alla stazione ferroviaria. Arrestati due 30enni di Vieste con quasi 14 kg di marijuana.

9

Continuano senza soluzione di continuità i controlli anti-degrado ed in particolare antidroga nell’area della Stazione Ferroviaria e degli autobus di Foggia, a ridosso del centro storico cittadino.

In particolare, ieri pomeriggio, i Carabinieri del Comando Provinciale di Foggia hanno sottoposto a controllo due ultratrentenni di Vieste, trovandoli in possesso di quasi 14kg di marijuana. I due, già noti alle Forze dell’Ordine, sono stati così tratti in arresto in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e, per tale motivo, su disposizione del PM di turno, associati alla Casa Circondariale di Foggia in attesa della relativa udienza di convalida.

Sul mercato illegale dello spaccio di sostanze stupefacenti, l’ingente quantitativo sequestrato dai militari dell’Arma sarebbe fruttato alla criminalità diverse migliaia di euro.

Ulteriori indagini sono infine in corso al fine di accertare il “canale di approvvigionamento” della droga, come anche quello del successivo traffico “su piazza”.