Simona Nardillo 16 anni di San Severo si laurea Campionessa italiana di Boxe juniores nella categoria 66 kg.

26

La città si veste di tricolore con la vittoria della pugile sanseverese Simona Nardillo che sul ring di Roseto degli Abruzzi si laurea campionessa italiana juniores della categoria 66 kg.  

Una bella soddisfazione per la 16enne sportiva sanseverese e per il team tecnico guidato da Vincenzo Mazzeo.  Dopo il concittadino Luigi Castiglione, che iniziò la sua carriera da campione d’Italia juniores di pugilato si confermano le previsioni che davano come vincente al titolo nazionale  la giovane boxeur sanseverese.

Simona sul ring abruzzese ha battuto Iris Tarasco, giovane pugile calabrese che aveva già incontrato e battuto ai punti il 10 Marzo 2019 a Brindisi diventando con quella vittoria  campionessa interregionale.

Ora ha coronato il sogno di diventare  campionessa d’Italia. “Sono contenta – ha commentato a caldo Simona -, per aver coronato con questo successo tanti mesi di impegno. Sono felice anche per il team di supporto che durante la preparazione mi ha spinto a fare sempre meglio. Dopo un po’ di giorni di meritato riposo individueremo i prossimi obiettivi”.

Nelle ultime settimane tutto lo staff si è stretto intorno alla neocampionessa per rifinire al meglio la preparazione tecnica e tattica, pertanto esprime soddisfazione per il successo ottenuto anche Enzo Mazzeo coordinatore del team di supporto che ha sempre creduto nelle potenzialità di Simona.

All’allenatore Mazzeo, infatti,  va il merito di aver trasformato con costanza, impegno e sacrifici in soli due anni una ragazza appena 14enne in una campionessa nazionale . Intanto in  attesa di riprendere gli allenamenti Simona è tornata tra i banchi di scuola.

Infatti la giovane sportiva sanseverese frequenta il terzo anno del corso Moda presso l’istituto superiore “Minuziano Di Sangro Alberti” di San Severo.