San Nicandro Garganico. Giovane finisce di nuovo nei guai: arrestato per furto con strappo.

52

Il 3 novembre, i militari della Stazione Carabinieri di San Nicandro Garganico (FG) hanno notificato a un 28enne del luogo, l’ordinanza applicativa della custodia cautelare in carcere,emessa dall’Ufficio G.I.P. del Tribunale di Foggia, ritendendo sussistenti nei suoi confronti gravi indizi di colpevolezza in relazione ad un furto con strappo verificatosi nel Comune di San Nicandro Garganico nel mese di Agosto.

Il giovane, all’atto della notifica odierna, era già ristretto presso la Casa Circondariale di Foggia per i reati di rapina ed evasione, commessi lo scorso Settembre, mentre era sottoposto agli arresti domiciliariche gli erano stati comminati per delle rapine e altri reati contro il patrimonio commessi nel corso dell’estate.

In un’occasione, l’arrestato aveva addirittura tagliato il braccialetto elettronico, che gli era stato applicato allo scopo di evitargli il carcere, e si era allontanato dalla propria abitazione per commettere una rapina.

L’intensificazione dei servizi di controllo del territorio, da parte dei Carabinieri della locale Stazione, e il coordinamento investigativo della Procura della Repubblica di Foggia hanno consentito di mettere fine alla lunga serie di reati che l’arrestato commetteva al fine di procurarsi denaro che poi utilizzava per acquistare sostanza stupefacente.