Proseguono senza sosta le attività di contrasto ai furti di autovetture da parte delle “gazzelle” del 112

174

Continua senza risparmio di energie l’attività di contrasto ai furti di autovetture da parte dei Carabinieri di Foggia. L’ennesima risposta di legalità alla cittadinanza è arrivata pochi giorni fa da parte della Task Force messa in campo dal Comando Provinciale dei Carabinieri, che è riuscita a intervenire tempestivamente quando una cittadina ha segnalato il furto della propria autovettura Renault Captureavvenuto a Lucera poco tempo prima.

Immediata è stata la risposta della Centrale Operativa che ha diramato le ricerche a tutte le “gazzelle” del 112 dispiegate nella Provincia. Nel corso dell’attenta e meticolosa attività di ricerca dell’autovettura, un equipaggio del Pronto Intervento della Compagnia Carabinieri di Foggia ha intercettato la suddetta, intenta a circolare in tangenziale, unitamente a un’altra autovettura utilizzata per commettere il reato.

I militarisi sono messi subito all’inseguimento – a sirene spiegate – delle 2 auto da ricercarefino alla zona del Salice, dove le stesse stavano per essere condotte e occultate. Subito dopo il controllo è scattato l’arresto perdue foggiani trentenni responsabili del furto.

Il veicolo rubato è stato restituito alla vittima, mentre gli autori del furto, dopo la convalida dell’arresto presso il Tribunale di Foggia, su disposizione della Magistratura, sono stati sottoposti alla misura detentiva degli arresti domiciliari.