Che Potenza questo Foggia

273

Il Foggia issa la bandiera dei pirati anche a Potenza, espugnando il “Viviani” e conquistando il quarto posto in classifica, mettendo una seria ipoteca sull’obbiettivo salvezza e iniziando a sognare qualcosa di più prestigioso.
Inizio aggressivo dei satanelli, che spingono forte sull’acceleratore e dopo 7’ passano con Lollo Del Prete, al rientro dopo un mese di stop, che con una zampata da bomber d’area finalizza il corner di Di Jenno. Il Potenza prova a reagire, anche se il gol pesa come un macigno ed i rossoneri fanno buona guardia, rischiando poco e niente; il primo squillo dei padroni di casa arriva al 30’ con Ricci, ma Fumagalli devia in angolo.

Nella ripresa, al 20’ il tiro dal limite di Kalombo diventa un assist per D’Andrea che tutto solo, due passi dalla porta, si divora un gol fatto, esaltando Marcone.
La risposta del Potenza arriva tre minuti dopo con Volpe, che pescato dalle retrovie, tutto solo davanti a Fumagalli fortunatamente manda a lato. Il Foggia sa soffrire e riesce ancora a rendersi pericoloso con Ibou Balde, che avrebbe l’occasione di calciare ma pecca di astuzia e viene anticipato a due passi dalla porta.

Nel finale, prima Romero e poi Coccia provano a bucare la solida ed arcigna difesa rossonera, ma senza riuscirci: finisce con la vittoria del Foggia, che conquista il quarto posto con la porta inviolata da 400 minuti.

Il tabellino: Potenza – Foggia 0-1

S.C. POTENZA: Marcone; Conson, Gigli, Sepe; Coccia, Ricci, Bucolo, Coppola (16’st Sandri), Panico (16’st Nigri); Salvemini (22’st Volpe), Mazzeo (22’st Romero). A disp. Santaopadre, Brescia, Noce, Fontana, Di Livio, Di Somma, Bruzzo, Cavaliere. All. Giacomo Ferrari

CALCIO FOGGIA 1920: Fumagalli; Anelli (28’st Germinio), Gavazzi, Del Prete; Kalombo (43’st Pompa), Vitale, Salvi (28’st Morrone), Garofalo, Di Jenno (43’st Agostinone); D’Andrea (27’st Ibou Balde), Dell’Agnello. A disp. Jorio, Galeotafiore, Said, Moreschini, Iurato, Nivokazi, Turi. All. Marco Marchionni

ARBITRO: Daniele Perenzoni di Rovereto (Micaroni-Meocci-Feliciani)

MARCATORI: 7’pt Del Prete (F)

AMMONITI: Salvi, Dell’Agnello, Anelli, Garofalo (F); Sepe, Gigli, Volpe (P)

ESPULSI: Al 40’st Sepe (P) per doppia ammonizione

NOTE: Serata fredda, terreno in erba sintetica. Gara disputata a porte chiuse come da DPCM. Angoli 7.5. Recupero: 1’pt, 5’st.

Area Comunicazione – Calcio Foggia 1920