Inondazioni in capitanata distruggono i raccolti e danneggiano le imprese

190

Confagricoltura Foggia denunciala situazione di estrema gravità che ha colpito le zone di Rignano Garganico, San Marco in Lamis e di San Giovanni Rotondo  e  altre aree del tavoliere, dovute ad una inondazione a causa delle  precipitazioni piovose intense, tanto da distruggere interi raccolti e danneggiato le imprese ivi esistenti.

Confagricoltura Foggia è impegnata a monitorare i territori interessati ai fenomeni cercando di quantificare i danni alle coltivazioni e alle imprese che, tuttavia, già da una prima analisi si annunciamo sicuramente ingenti, chiedendo immediati sopralluoghi da parte delle Istituzioni preposte per poter richiedere lo stato di calamità. Consigliamo a tutti coloro che hanno subito danni ingenti, di inviare  la segnalazione all’Ufficio Provinciale Agricoltura e ai Comuni, per attivare immediatamente la procedura.