Arrestato dalla polizia di stato per resistenza, lesioni a pubblico ufficiale e interruzione di pubblico servizio nella stazione di Foggia

98

Qualche giorno fa, gli Agenti della Polizia Ferroviaria di Foggia hanno arrestato in stazione un 25enne iracheno, senza fissa dimora, per resistenza, violenza e lesioni a Pubblico Ufficiale.

L’uomo, sprovvisto di biglietto e green pass, si è rifiutato di scendere dal treno Freccia argento Lecce-Roma e, all’atto del controllo dei poliziotti, ha reagito violentemente, provocando anche un ritardo al treno in partenza.

All’esito dell’udienza l’arresto è stato convalidato dal Giudice.