San Giovanni Rotondo: carabinieri arrestano pregiudicato locale per evasione.

21

I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di San Giovanni Rotondo nel corso di opportuni servizi finalizzati al controllo di persone sottoposte a misure detentive e di prevenzione, hanno arrestato un pregiudicato 40enne del luogo per evasione dagli arresti domiciliari, cui era sottoposto.

I militari in servizio di pattuglia, come preordinato si portavano presso l’abitazione dell’arrestato per controllare la sua presenza in casa. Dopo aver suonato più volte al campanello non ricevevano alcuna risposta, quindi decidevano di appostarsi nei pressi di quell’abitazione onde aspettare il suo ritorno a casa. Tale strategia dava i frutti sperati visto che dopo alcuni minuti scorgevano il suddetto nella strada adiacente la sua abitazione, dove veniva bloccato e dichiarato in stato di arresto.

Al termine delle formalità di rito l’arrestato veniva ricondotto presso la sua abitazione per ivi rimanere agli arresti domiciliari.

Nella mattinata odierna il Tribunale di Foggia nel convalidare l’arresto, confermava lo stato di detenzione domiciliare.