Lucera: presentazione “ballando con le stelle – telethon 2021”

207

Fervono i preparativi e cresce l’entusiasmo per il ritorno a Lucera di “Ballando con le Stelle”, manifestazione abbinata alla raccolta fondi a favore di Telethon, preceduta e seguita da diversi eventi collaterali, tutti a scopo benefico.

L’evento, giunto alla sesta edizione, è organizzato dal Centro sportivo Casanova in collaborazione con tredici associazioni: Aido, Avis, Cif, Commercianti di Lucera, DanzArte di Daniela Bognani, Servizio emergenza radio FIR CB, Forum, Ginnastica “Luceria”, This is Art, Pro Loco, Rotary Club, Sbandieratori e musici “Città di Lucera”, Unitre.

“‘Ballando con le stelle’ mancava da tanto e mancava alla comunità lucerina – spiega Biagio Russo, responsabile del Comitato organizzatore e referente Telethon per Lucera – ed è stata proprio la comunità che ci ha spinti a riprendere con coraggio questo bel percorso, programmando tante attività, proponendo cose nuove e affidandoci alla generosità delle persone”.

L’evento principale è la gara di ballo con le “Stelle” (personaggi noti della città) che si esibiranno a scopo benefico il 19 dicembre al Palasport in un grande evento aperto al pubblico. Ogni “Stella” è abbinata a un maestro o una maestra di ballo per un totale di dieci coppie che a loro volta sono divise in due squadre in competizione: la rossa e la bianca. Da qui la presenza di due direttori artistici, Stefano Ciccarelli e Carlo Ventola, che mantengono da giorni il massimo riserbo sulla manifestazione, anche se qualcosa è trapelato durante la conferenza stampa di ieri sera al Circolo Unione.

“Stiamo lavorando per creare un’atmosfera allegra, con gag e sorprese – annunciano misteriosi –  tutto brillerà, a partire dalle Stelle, proseguendo per la Giuria, la presentatrice e finendo al pubblico che decreterà la squadra vincitrice di questa edizione”.

Riconfermata la direzione artistica della sezione ballo al maestro Raffaele Ferrante che da settimane coordina tutto l’aspetto tecnico. “Sono certo che il format divertirà gli spettatori –  dichiara – con i maestri, cinque donne e cinque uomini, abbinati a dieci Stelle che si sfideranno in varie discipline della danza sportiva e non solo, passando dalle danze latine alle caraibiche, fino al tango argentino. Sono tutti molto carichi e fin da subito si sono impegnati al massimo per una causa benefica davvero importante”.

Il cartellone delle iniziative si apre dunque domenica 5 dicembre con il “Pranzo di beneficenza” nel Ristorante Sandro’s (Rampa alle Mura, 7). Si potrà degustare un menù preparato per l’occasione al costo di 30 euro a persona. Per prenotazioni si può chiamare il 392.2681793.

Per due mercoledì, l’8 e il 15 dicembre, il Centro sportivo Casanova ospiterà un Torneo di Calcio (per informazioni: 333.3725170).

Da domenica 12 a domenica 19 dicembre nei locali della Pro Loco si svolgerà il “Mercatino degli indumenti vintage”, con la possibilità di acquistare anche dei gadget Telethon.

Negli stessi giorni sarà possibile effettuare delle donazioni grazie al salvadanaio collocato in Piazza Duomo.

Quindi l’evento clou, il 19 dicembre, a partire dalle 18.30, al Palasport con la gara di Ballando con le Stelle. I biglietti si possono acquistare dalle associazioni che organizzano la manifestazione, da tutte le Stelle e i maestri e le maestre di ballo al costo di 10 euro per gli adulti, di 5 euro per i bambini e, come gli altri anni, si potrà optare per il biglietto “generoso” (25 euro a persona) che garantisce il posto in tribuna.

Una ricca appendice della manifestazione è prevista a febbraio del nuovo anno con uno spettacolo al Teatro Garibaldi a cura della professoressa Melina De Troia.