Covid: da domani è possibile vaccinare anche i bambini per la fascia di età 5-11 anni

50

Giovedì 16 dicembre prende il via la campagna vaccinale per le bambine e i bambini dai 5 agli 11 anni. A loro verrà somministrato il “Cominarty pediatrico” ovvero una dose ridotta di Pfizer (1/3 del dosaggio autorizzato per adolescenti e adulti) e con formulazione specifica. La vaccinazione prevede la somministrazione di due dosi a distanza di 21 giorni.

Persone fragili

I soggetti con elevata fragilità, disabilità grave (L. 104/1992 art. 3 comma 3) e in Assistenza domiciliare integrata e programmata (ADI/ADP) o non deambulanti sono vaccinati con chiamata attiva da parte di:

  • Centri Specialistici e Nodi delle Reti di Patologia e delle Malattie Rare della Puglia 
  • Strutture di ricovero pubbliche e private accreditate dove sono ricoverati i pazienti pediatrici che devono ricevere il vaccino
  • Pediatri di Libera Scelta, presso i rispettivi ambulatori
  • Pediatri di Libera Scelta e dalle USCA, presso il domicilio del paziente pediatrico non deambulante.

La categoria delle persone fragili comprende anche i loro caregiver (genitori, tutori, affidatari, assistenti, familiari conviventi) che non intendano accedere alla somministrazione presso i Punti Vaccinali (di Popolazione, Ospedalieri o Territoriali).

Ambiente protetto

Le bambine e i bambini che presentino un grave rischio allergico sono vaccinati in ambiente protetto. I medici e pediatri di libera scelta segnalano la necessità al Distretto socio-sanitario di competenza. 

Vaccinazioni a scuola

 I pazienti pediatrici non in condizione di fragilità o di rischio allergico sono vaccinati nelle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado in orari extra-scolastici. Le somministrazioni saranno a cura di team altamente specializzati nelle attività vaccinali in età pediatrica. Nelle scuole saranno coinvolti anche i pediatri di libera scelta che aderiranno alla campagna.

Open day

Le Aziende sanitarie (ASL) possono prevedere l’organizzazione di open day, ovvero giornate dedicate e ad accesso libero.

Consenso informato

Per la somministrazione a bambine e bambini è necessario presentare il modulo di consenso informato compilato e firmato da entrambi i genitori, tutori o affidatari.

I minori possono essere accompagnati anche da soggetti terzi purché con delega sottoscritta da parte di entrambi i genitori/tutori/affidatari.