Non c’è pace per i mezzi pubblici Ataf: ennesima sassaiola ai danni di un bus

140

Non è una novità, purtroppo, che ATAF SpA si trovi a denunciare atti vandalici contro i propri autobus: questa volta, però, la sassaiola ha colpito i nuovi mezzi acquistati dall’azienda, targati Mercedes.

Venerdì 6 gennaio, infatti, la sera dell’Epifania il mezzo, che viaggiava sulla linea 12, nella zona del CEP è stato colpito da una violenta sassaiola, che ha distrutto uno dei vetri laterali del bus, probabilmente effettuata da giovanissimi balordi che si trovavano per strada.

Si tratta di una delle nuove macchine presentate a settembre, proprio utilizzando il payoff #siamotuttisullostessoautobus, per sensibilizzare la cittadinanza al senso del bene pubblico.

Il fatto è accaduto mentre sul mezzo erano presenti alcuni passeggeri a bordo, per fortuna rimasti illesi.

Oltre al significativo danno, che costringerà l’azienda a tenere fermo il veicolo per il tempo necessario alla riparazione, si tratta dell’ennesima tragedia evitata, per cui ATAF chiede all’intera città maggiore senso di responsabilità e civiltà e più attenzione per quelli che sono beni pubblici a disposizione di tutti.