Foggia – Turris 2 a 0, avanti tutta!

104

Il Foggia batte la Turris per 2 reti a 0 e prosegue il suo cammino nei playoff. Primo tempo equilibrato tra le due compagini in campo. Nella ripresa i padroni di casa si portano in vantaggio con Di Grazia, poi Curcio mette i sigilli al match e fa sognare lo “Zaccheria”.

La cronaca. Mister Zeman schiera in campo il consueto 4-3-3 con: Dalmasso tra i pali; Rizzo, Di Pasquale, Sciacca e Garattoni in difesa; Di Paolantonio, Petermann e Rocca a metà campo; Curcio, Ferrante e Merola in attacco. Primo quarto d’ora sostanzialmente equilibrato. Al 18’ Ferrante ci prova da fuori aria ma la palla termina di poco fuori dai pali. Al 35’ Dalmasso provvidenziale su un tiro di Longo. Al 38’ Merola di testa manda la palla di poco alta sulla traversa. Al 43’ è la volta di Petermann che dalla distanza calcia tra le braccia di Perina. Termina a reti inviolate la prima frazione di gioco.

Nella ripresa, al 56’ Petermann ci prova dalla distanza ma la palla finisce sul fondo. Al 76’ il Foggia passa. Garofalo serve in area Curcio, il, capitano guarda in mezzo, vede in mezzo di Grazia che è lesto a ribadire in gol l’assist al bacio del compagno. La Turris non si arrende, attacca a testa bassa e lascia spazio al Foggia che all’88’ con Curcio chiude la gara.
Finisce 2-0 tra i cori e gli applausi dei tifosi rossoneri.

E adesso sotto con l’Avellino!

Area Comunicazione Calcio Foggia 1920