La provincia di Foggia ha la percentuale più alta di imprese femminili in Puglia.

200

Le imprese femminili italiane accelerano più di altre su innovazione e green ma restano più piccole e  più fragili ed hanno una minore capacità di sopravvivenza: sono questi alcuni degli elementi emersi nel V Rapporto sull’imprenditoria femminile, realizzato da Unioncamere in collaborazione con il Centro studi Tagliacarne e Si.Camera, presentato nei giorni scorsi a Roma.  Al secondo trimestre 2022, l’esercito delle imprese femminili nel nostro Paese conta un milione e 345 mila attività, il 22,2% del totale delle imprese italiane.

Inprovincia di Foggia, al 30 giugno 2022 risultano iscritte al Registro delle Imprese 18.653 imprese femminili, su di un totale di 72.238 imprese, pari al 25,8% del totale, una percentuale tra le più alte d’Italia. Comunque la percentuale maggiore a livello regionale con una media per la Puglia che sul totale delle imprese registrate si attesta al 23,1%.

Una percentuale che risulta maggiore se si guarda alle imprese attive che risultano essere 17.185, su di un totale di 64.181 imprese attive. Con una percentuale pari al 26,7% del totale, oltre un quarto della base produttiva.

Il totale degli addetti è di 24.261. “In generale si tratta di piccole imprese dove il ruolo dell’imprenditrice può coincidere anche con impegni esecutivi nell’ambito dell’organizzazione aziendale e della strategia di posizionamento sul mercato”.

Nel secondo trimestre del 2022 si sono iscritte al Registro delle Imprese di Foggia 319 imprese femminili, a fronte di 193 imprese cancellate non d’ufficio. Un saldo positivo di +126 imprese.

Nella tabella che segue, la distribuzione delle nuove 126 imprese nei diversi settori: 66 nuove imprese si sono collocate nel settore agricolo, 9 nel settore costruzioni; gli unici settori in negativo rispetto ai saldi del secondo trimestre 2022, risultano quello manifatturiero (-7), il commercio all’ingrosso (-20), alloggio e ristorazione (-3) e attività artistiche e sportive (-2).

PROVINCIA DI FOGGIA – IMPRESE FEMMINILI REGISTRATE E ATTIVE AL 30 GIUGNO 2022 –ISCRIZIONI E CESSAZIONI NON D’UFFICO NEL 2° TRIMESTRE 2022
SettoreRegistrateAttiveIscrizioniCessazioni non d’ufficioSaldo
A Agricoltura, silvicoltura pesca8.5448.5141205466 
B Estrazione di minerali da cave e miniere1100
C Attività manifatturiere557509411-7 
D Fornitura di energia elettrica, gas, vapore e aria condiz…323200
E Fornitura di acqua; reti fognarie, attività di gestione d…262200
F Costruzioni635571123
G Commercio all’ingrosso e al dettaglio; riparazione di aut…3.7633.5724767-20 
H Trasporto e magazzinaggio 24723231
I Attività dei servizi di alloggio e di ristorazione 1.2871.2021619-3 
J Servizi di informazione e comunicazione13913351
K Attività finanziarie e assicurative20219963
L Attività immobiliari19618771
M Attività professionali, scientifiche e tecniche27326453
N Noleggio, agenzie di viaggio, servizi di supporto alle imp…37635655
P Istruzione12511943
Q Sanità e assistenza sociale  15114011
R Attività artistiche, sportive, di intrattenimento e diver…17616713-2 
S Altre attività di servizi979961128
T Attività di famiglie e convivenze come datori di lavoro p…1100
X Imprese non classificate9433711061 
Totale18.65317.185319193126 

Fonte: elaborazione su dati Infocamere 

La tabella evidenzia altresì la forte presenza nel settore agricolo (8.544 imprese registrate), nel  commercio (3.763 imprese registrate) e nella ristorazione (1.287 imprese registrate). L’importanza della componente agricola femminile, comune del resto a buona parte delle province  del Mezzogiorno, emerge con maggior carattere se si considera che, a livello provinciale, essa rappresenta oltre il 45% delle imprese femminili, una percentuale molto superiore alla media  regionale che si attesta su circa il 27%.

I settori in cui operano maggiormente le imprese femminili sono:

o commercio al dettaglio;

o alberghi e ristoranti;

o attività di servizi per la persona.

Delle 18.653 imprese femminili registrate in Capitanata, 816 sono straniere, perfettamente distribuite tra “imprese comunitarie” e “imprese extra UE”. Coinvolgono complessivamente 1.199 addetti.

Sono invece 1.918 le imprese femminili “giovanili” della Provincia di Foggia, dove per “imprese giovanili” si intende l’insieme delle aziende condotte da giovani fino a 35 anni di età, individualmente o a partecipazione societaria superiore al 50%. Coinvolgono complessivamente 2.586 addetti.

Per la presidente del Comitato Imprenditoria Femminile della CCIAA di Foggia, Daniela Eronia: “i dati che emergono dal report sono davvero importanti e confermano che l’impegno profuso in questi anni ha prodotto gli effetti sperati. È un risultato lusinghiero che ci spingerà a fare ancora meglio e di più”.

Sulla stessa lunghezza il presidente della CCIAA di Foggia, Damiano Gelsomino: “i dati del rapporto certificano che le scelte della Giunta a sostegno dell’imprenditoria femminile del nostro territorio vanno nella giusta direzione in quanto le imprese femminili hanno bisogno di un maggior sostegno soprattutto nei primi anni di vita”.

Nella tabella che segue le imprese femminili registrate e attive della provincia di Foggia, suddivise per forma giuridica, al 30 giugno 2022.

PROVINCIA DI FOGGIA – IMPRESE FEMMINILI REGISTRATE DAL 2016 AL 30 GIUGNO 2022 PER NATURA GIURIDICA
Classe di Natura Giuridica20162017201820192020 giugno 2021
SOCIETA’ DI CAPITALE2.0562.2082.3782.5212.6292.924
SOCIETA’ DI PERSONE960971941889854848
IMPRESE INDIVIDUALI15.11815.08114.78614.51414.45214.101
COOPERATIVE665677662669672692
CONSORZI101010101010
ALTRE FORME525873797978
Totale18.86119.00518.85018.68218.69618.653

Fonte: elaborazione su dati Infocamere 


Osservando il profilo giuridico/organizzativo delle imprese si conferma il progressivo aumento  negli ultimi 6 anni delle società di capitali sul totale delle imprese.

Questo fenomeno, interpretato come sintomo di “irrobustimento” strutturale, è un atteggiamento  imprenditoriale in lenta ma costante espansione (ed è incoraggiante constatare che vale anche per le “imprese femminili”), dettato dalla necessità di un migliore assetto organizzativo e patrimoniale tesi a limitare i rischi di impresa al patrimonio aziendale e a meglio affrontare i mercati.

Delle 18.653 imprese femminili registrate, 1.458 sono “artigiane”.

Il mondo artigianale femminile provinciale annovera un totale di 2.557 addetti, il 10,5% circa del  totale degli addetti delle imprese femminili.

Ma come sono distribuite sul territorio le imprese femminili?

Di seguito, la ripartizione delle imprese femminili di Capitanata al 30 giugno 2022 suddivise per Comune.

PROVINCIA DI FOGGIA – IMPRESE FEMMINILI REGISTRATE E ATTIVE AL 30 GIUGNO 2022 SUDDIVISE PER COMUNE
ComuneRegistrateAttive
FG001 ACCADIA10399
FG002 ALBERONA5757
FG003 ANZANO DI PUGLIA2727
FG004 APRICENA424391
FG005 ASCOLI SATRIANO302292
FG006 BICCARI108105
FG007 BOVINO136126
FG008 CAGNANO VARANO178170
FG009 CANDELA142137
FG010 CARAPELLE158133
FG011 CARLANTINO3434
FG012 CARPINO185180
FG013 CASALNUOVO MONTEROTARO9689
FG014 CASALVECCHIO DI PUGLIA110108
FG015 CASTELLUCCIO DEI SAURI9794
FG016 CASTELLUCCIO VALMAGGIORE4544
FG017 CASTELNUOVO DELLA DAUNIA7471
FG018 CELENZA VALFORTORE6258
FG019 CELLE DI SAN VITO87
FG020 CERIGNOLA1.9081.757
FG021 CHIEUTI7268
FG022 DELICETO173171
FG023 FAETO3635
FG024 FOGGIA3.2182.893
FG025 ISCHITELLA189180
FG026 ISOLE TREMITI3633
FG027 LESINA221193
FG028 LUCERA937868
FG029 MANFREDONIA977835
FG030 MARGHERITA DI SAVOIA215191
FG031 MATTINATA200185
FG032 MONTELEONE DI PUGLIA4341
FG033 MONTE SANT’ANGELO243227
FG034 MOTTA MONTECORVINO3533
FG035 ORSARA DI PUGLIA122116
FG036 ORTA NOVA483440
FG037 PANNI3736
FG038 PESCHICI180161
FG039 PIETRAMONTECORVINO139123
FG040 POGGIO IMPERIALE106100
FG041 RIGNANO GARGANICO8886
FG042 ROCCHETTA SANT’ANTONIO8383
FG043 RODI GARGANICO132120
FG044 ROSETO VALFORTORE4643
FG045 SAN FERDINANDO DI PUGLIA508482
FG046 SAN GIOVANNI ROTONDO639581
FG047 SAN MARCO IN LAMIS285275
FG048 SAN MARCO LA CATOLA3230
FG049 SAN NICANDRO GARGANICO334313
FG050 SAN PAOLO DI CIVITATE235223
FG051 SAN SEVERO1.3541.206
FG052 SANT’AGATA DI PUGLIA134130
FG053 SERRACAPRIOLA146138
FG054 STORNARA174163
FG055 STORNARELLA182180
FG056 TORREMAGGIORE633604
FG057 TRINITAPOLI413390
FG058 TROIA285271
FG059 VICO DEL GARGANO229210
FG060 VIESTE501471
FG061 VOLTURARA APPULA1313
FG062 VOLTURINO109104
FG063 ORDONA7973
FG064 ZAPPONETA10388
Totale 18.65317.185

Fonte: elaborazione su dati Infocamere

La “pentapoli” composta dai Comuni di Foggia, Cerignola, Manfredonia, San Severo,

Lucera somma un totale di 8.394 imprese, il 45% del totale.