Arrestato a Trinitapoli il presunto killer del duplice omicidio Cirillo a Cerignola

120
Il luogo dove questa mattina sono stati ritrovati i corpi senza vita di due uomini, presumibilmente padre e figlio, nelle campagne di Cerignola, nel Foggiano, 31 luglio 2022. I corpi sarebbero stati trovati sotto un cumulo di rifiuti. Sul posto gli agenti di polizia coordinati dalla Procura di Foggia e i Vigili del fuoco. Gli investigatori non escludono alcuna ipotesi. Ansa/Franco Cautillo

(ANSA) – ROMA, 03 AGO – Polizia e carabinieri hanno arrestato nel primo pomeriggio di oggi a Trinitapoli (Bat) Giuseppe Rendina, pregiudicato, presunto autore del duplice omicidio di Gerardo e Pasquale Davide Cirillo padre e figlio rispettivamente di 58 e 27 anni i cui cadaveri sono stati ritrovati domenica mattina in un terreno agricolo nelle campagne di Cerignola (Foggia).

Le due vittime sono state giustiziate con un colpo di pistola alla nuca, i loro corpi avvolti in sacchi di plastica e nascosti sotto un cumulo di tubicini per l’irrigazione.

Al momento gli inquirenti non lasciano trapelare alcun ulteriore particolare investigativo. (ANSA).