Rocchetta Sant’Antonio piange la morte improvvisa del suo giovane parroco: don Antonio Aghila

48

Rocchetta Sant’Antonio piange la morte improvvisa del suo giovane parroco: don Antonio Aghilar.

La piccola comunità dei Monti dauni meridionali della provincia di Foggia è scioccata per l’inaspettata perdita del 41 enne sacerdote originario di Orta Nova, arrivato in paese nel 2016 dopo l’ordinazione presbiteriale avvenuta nel dicembre del 2011 a Cerignola.

Ieri sera i fedeli, non vedendolo arrivare per la celebrazione eucaristica serale in parrocchia, hanno allertato i Carabinieri: i militari, forzando la porta della casa in cui abitava il parroco hanno trovato il suo corpo senza vita sul divano, probabilmente colpito da un infarto.

Rocchetta ha indetto oggi il lutto cittadino.

Di seguito il comunicato della diocesi:

La Chiesa di Cerignola – Ascoli Satriano, con il suo pastore mons. Fabio Ciollaro, col vescovo emerito Mons. Felice di Molfetta e con tutto il presbiterio diocesano, si unisce al dolore della comunità parrocchiale di Rocchetta Sant’Antonio e della famiglia Aghilar per la dipartita del confratello sacerdote ANTONIO AGHILAR. La camera ardente è allestita presso la Chiesa “della Maddalena” (vicino alla piazza).

I funerali si svolgeranno venerdì 24 marzo 2023 presso la Chiesa Madre di Rocchetta Sant’Antonio alle ore 16.00.

Si chiedono preghiere di suffragio.