Giornata della Legalità a Foggia: ricordando Francesco Marcone

29

Il 31 marzo segna una data significativa per la città di Foggia. È la Giornata cittadina della legalità, istituita in memoria di Francesco Marcone e di tutte le vittime delle mafie di Capitanata. Francesco Marcone, direttore dell’Ufficio del Registro di Foggia, fu assassinato nel 1995 per aver difeso con fermezza i valori della legalità. Da allora, il “Comitato Marcone” e successivamente l’associazione Libera hanno lavorato instancabilmente per ottenere giustizia e contrastare il dilagare del crimine organizzato nella nostra terra.

A distanza di 29 anni, è fondamentale ricordare il coraggio di un uomo che ha pagato il prezzo più alto per la sua onestà e dedizione al lavoro. Lunedì 25 marzo, in anticipo rispetto alla Pasqua, dalle ore 9:00, si terranno due momenti di commemorazione organizzati dal Presidio di Libera Foggia “N. Ciuffreda e F. Marcone”, con il sostegno del Comune di Foggia e dell’Agenzia delle Entrate.

Vi invitiamo a unirvi a noi e alla famiglia di Franco per onorare la sua memoria e rinnovare il nostro impegno contro le mafie e ogni forma di oppressione e negazione dei diritti. La nostra presenza è importante, insieme possiamo dire NO alle mafie e costruire un futuro migliore per tutti.