Nasce il Rodi Winter Music. Quattro concerti a Rodi Garganico (Fg) chiudono l’anno e inaugurano il 2020

139

Nasce il Rodi Winter Music, rassegna di concerti che vuole “riscaldare” quattro serate d’inverno traghettando il pubblico dal 2019 al nuovo anno.

Il festival è organizzato l’Associazione “Luigi Russo”, presieduta da Domenico Sinigagliese, con la direzione artistica di Raffaele Manuel Padula, sassofonista emergente che si sta affermando in Belgio e Olanda, coadiuvato da un attivo team artistico composto dal pianista Luca Cocomazzi e dal flautista Antonio Montecalvo, musicisti che debutteranno il prossimo anno in Spagna e nord Europa.

Dopo il successo del Rodi Summer Music 2019 eforte di una nuova collaborazione con l’associazione Amici della musica “Giovanni Paisiello” di Lucera, per il tramite del maestro Enzo Mastromatteo, del patrocinio del Comune di Rodi Garganico e del grande contributo della popolazione garganica, il sodalizio presenta, dunque, tre date all’insegna della grande musica da camera, donate da artisti emergenti del territorio pugliese e musicisti di caratura internazionale, che accompagneranno il pubblico in un panorama sonoro di grande ricercatezza, per poi assaporare una serata finale di grande tradizione, offerta da tre realtà bandistiche del territorio limitrofo.

Si parte il 27 dicembre con il duo formato da Raffaele Manuel Padula (saxophonist – Cannonball Musical Instrument and JLV Sound Paris Artist) e Luca Cocomazzi (pianoforte), che si esibirà in un concerto promozionale dell’album in uscita nella Primavera 2020 che vedrà i due musicisti impegnati in autentici capolavori della musica da camera per saxofono e pianoforte.

La serata del 30 dicembre vedrà protagonisti Francesco Mastromatteo, direttore artistico della rassegna “Musicalis Daunia” di Lucera, di Classical Music for The World di Austin (Texas) e brillante violoncellista impegnato in vari tour internazionali in Europa e Stati Uniti, in duo con la pianista tarantina Viviana Lasaracina, semplicemente una delle migliori interpreti della sua generazione, vincitrice di numerosi concorsi internazionali, presenza fissa in tutti i teatri europei più importanti, oltre al Carnegie Weill Hall di New York e al Mariinsky II di San Pietroburgo.

Il 2 gennaio sarà la volta del duo Antonio Montecalvo (flauto) e Luca Cocomazzi (pianoforte), i quali offriranno al pubblico un concerto con perle di assoluta rarità tratte dal repertorio flautistico, pianistico e addirittura violinistico.

L’evento del 3 gennaio vedrà protagonisti il Complesso Bandistico “Azzurra” di Ischitella diretto da Michele Augelli, il Complesso Bandistico Città di Rodi Garganico diretto da Federica Petrosino e il Complesso Bandistico A.F. Nardini di Vico del Gargano diretto da Lucilla Pupillo in un concerto all’insegna della musica originale per orchestra di fiati, progetto fortemente voluto dal direttore ospite, il maestro Giovanni Ieie, docente del Conservatorio “Umberto Giordano” di Rodi Garganico, clarinettista, direttore e arrangiatore.

I concerti del 27 e del 30 dicembre 2019 e del 2 gennaio 2020 si terranno nella Sala Concerti della Casa delle Suore Discepole di Gesù Eucaristico di Rodi Garganico. L’appuntamento del 3 gennaio avrà luogo nella Sala conferenze del Hotel Villa America. Tutte le serate avranno inizio alle 20 (ingresso alle 19.30).