Polizia di Stato interviene in aiuto di un uomo che minacciava il suicidio

200

Nella giornata del 21 dicembre u.s., intorno alle 9:30 della mattina gli Agenti della Polizia di Stato del Reparto Volanti  della Questura di Foggia, intervenivano in Via Castiglione perché un uomo aveva manifestato intenti suicidi, tentando di lanciarsi dalla finestra pochi istanti prima e una persona presente nel cortile interveniva  a sua volta per evitare l’insano gesto.

L’uomo quasi settantenne si presentava  in uno stato  confusionale e di grande trascuratezza nella gestione della casa, pertanto gli Agenti dopo aver provveduto a rassicurarlo,  lo affidavano alle cure mediche per l’aspetto psicologico, tramite l’intervento del 118.

Inoltre gli Agenti interessavano i servizi sociali del Comune per ogni intervento di sostegno all’uomo, anche in considerazione che al momento non era stato possibile rintracciare alcun parente.