La Polizia scopre un uomo di 63 anni deceduto in casa

180

Nella giornata di ieri, Agenti della Polizia di Stato dell’Ufficio Volanti della Questura di Foggia, verso le ore 9:30, nel corso di un servizio di prevenzione e controllo del territorio intervenivano su richiesta della sala operativa, presso un’abitazione sita nella zona della Chiesa San Giuseppe Artigiani per probabile decesso.

Sul posto vi erano già i Vigili del Fuoco che stavano provvedendo ad entrare nell’appartamento tramite la finestra sita a piano rialzato.

Entrati in  casa gli Agenti effettivamente, sul divano constatavano la presenza di un uomo deceduto. Richiesto l’intervento del 118 e del medico legale veniva accertata la morte per cause naturali.

Si apprendeva successivamente che il predetto dell’età di 63 anni, soffriva di problemi cardiaci e viveva solo in casa.