Donazione in maschera: a Manfredonia raccolte speciali di sangue per i gruppi mascherati

102

Il Servizio Trasfusione del Presidio Ospedaliero “De Lellis” di Manfredonia coinvolge i partecipanti al Carnevale 2020 nelle attività di donazione del sangue.

In occasione delle tradizionali sfilate, il Servizio ha organizzato, su richiesta degli stessi partecipanti, delle raccolte speciali di sangue rivolte, in particolare, ai gruppi mascherati che aderiscono alle sfilate del Carnevale.

Un modo per attingere a tutte le risorse che il territorio, da sempre sensibile alla tematica, mette a disposizione, anche in considerazione della grave carenza di sangue che purtroppo si sta registrando in tutta la regione.

La raccolta si terrà presso il Servizio Trasfusionale dell’ospedale. Sarà aperta, oltre ai partecipanti alle sfilate, a chiunque vorrà fare una donazione.

Il Centro è operativo tutti i giorni, dal lunedì al sabato, dalle ore 8.00 alle ore 11.30 ed il pomeriggio, su prenotazione, contattando il numero 0884.510244.

Possono donare il sangue le persone di età compresa tra 18 e 60 anni, di peso non inferiore ai 50 chilogrammi e in buono stato di salute.

Il sangue è un farmaco salvavita la cui carenza provoca difficoltà terapeutiche. Donare il sangue è una attività solidaristica che permette di aiutare concretamente un’altra persona.

Consente, inoltre, al donatore di ottenere un controllo accurato e costante del proprio stato di salute, in quanto ogni campione viene adeguatamente analizzato dal centro trasfusionale per evitare che il ricevente riceva sangue inadatto o inutilizzabile allo scopo.

Donare, dunque, offre non solo la possibilità di fare del bene, ma anche di verificare contestualmente e gratuitamente il proprio stato di salute.