Landella: Pronto Soccorso al collasso, costretto ad adottare dei provvedimenti se non interverrà il Governo

105

Sentito il Prefetto e la Asl, il Sindaco di Foggia Franco Landella ha comunicato che, in mancanza di un immediato intervento del Governo, provvederà ad emettere ordinanze più restrittive, stante la grave situazione in corso nel foggiano. Di seguito le Sue dichiarazioni:

L’aumento dei contagi da Covid-19 è sempre più preoccupante. Il pronto soccorso è al collasso e la terapia intensiva del Policlinico Riuniti è ormai piena.

Stando ai numeri odierni il nord della Puglia dovrebbe già essere zona rossa.

Se il Governo non si attiverà in tal senso, sarò costretto, ahimè, ad adottare misure ancor più restrittive” .