Policlinico Foggia, nessun blocco per farmaci e dispositivi medici

50

Non c’è alcun blocco disposto dalla direzione strategica del Policlinico Foggia che riguardi la disponibilità di farmaci, materiale per laboratorio e dispositivi medici. 

La rassicurazione arriva dal direttore generale dell’azienda ospedaliero-universitaria, Giuseppe Pasqualone.

“I reparti – spiega Pasqualone – stanno inviando regolarmente le proposte d’acquisto e la Farmacia ospedaliera continua a inoltrare ai fornitori tutti gli ordini, dopo le opportune verifiche. Nei giorni scorsi, per ragioni di bilancio, è stata inviata una nota ai reparti per anticipare al 30 novembre la programmazione del mese dicembre. È chiaro che eventuali urgenze vengono affrontate e risolte, come in tutti i periodi dell’anno. La supervisione sulla gestione dei farmaci – prosegue – deriva da precise indicazioni regionali e nazionali e dalla volontà di questa direzione strategica di evitare in ogni modo gli sprechi.  Le spese senza controllo alla fine ricadono su tutti i cittadini: è proprio quello che vogliamo evitare per continuare a garantire elevati standard di assistenza.  Il monitoraggio della spesa, tra l’altro, rientra tra i compiti di ogni Farmacia ospedaliera. La nostra attività di supervisione, in collaborazione con la direttrice Rosanna Stea, riguarda anche le scorte nel magazzino e nei depositi delle singole unità operative. Verifichiamo costantemente i rifornimenti e l’entità delle giacenze per impedire la scadenza dei prodotti e quindi ulteriori sprechi”.