Michele Placido, Violante Placido e Riccardo Scamarcio a Troia per “Mille anni di Storie”

165

Nella splendida cattedrale, i tre grandi attori reciteranno opere della tradizione popolare e della letteratura classica religiosa, scelte da Michele Placido.

Due recital di altissimo livello, dedicati al tema della cultura religiosa e della cristianità, chiuderanno il programma messo a punto dall’amministrazione comunale per le celebrazioni della storia della città e della cattedrale.

Il primo appuntamento è in programma venerdì 20 dicembre. Nella Cattedrale, accompagnato dal Coro della Basilica Pontificia di Pagani, Michele Placido reciterà i canti scritti da Sant’Alfonso Maria dè Liguori.

Domenica 22 dicembre, Violante Placido e Riccardo Scamarcio reciteranno Il Cantico dei Cantici, testo biblico da molti attribuito a re Salomone, capolavoro della letteratura amorosa e alta espressione poetica della tradizione religiosa ebraica e cristiana.

“La Cattedrale, concessa dal vescovo mons. Giuseppe Giuliano, che ringrazio a nome di tutta la comunità cittadina, è la sede più prestigiosa, ma è soprattutto la sede naturale in cui ospitare l’ultimo omaggio delle celebrazioni per i nove secoli della cattedrale e i mille anni della città” ha dichiarato il sindaco, Leonardo Cavalieri “Tre grandi attori chiuderanno un anno memorabile per Troia. Apriamo le porte sul nuovo millennio. Sono certo che Troia e i troiani sapranno scrivere, ancora, nuove e sorprendenti pagine di storia”.